TI OFFRIAMO INFORMAZIONE GRATUITA, RICAMBIA CON UN GESTO DI CORTESIA: CLICCA QUI E LASCIA UN LIKE SULLA PAGINA FACEBOOK DI STYLO24.IT

I carabinieri hanno arrestato a Napoli, nel rione Sanita’, un 16enne per stalking alla ex fidanzata e per lesioni alla madre di lei. I militari dell’Arma hanno dato esecuzione a una misura di collocamento in comunita’ emessa dal Tribunale per i Minorenni di Napoli dopo loro indagini sull’adolescente, gia’ noto alle forze dell’ordine. Lui e la sua ex si erano conosciuti nell’estate 2016, scambiandosi messaggi su un social network, e per la prima volta si erano incontrati al principio dello scorso anno per poi allacciare una storia sentimentale; il 16enne si era rivelato subito di indole possessiva e oppressiva, impedendole di frequentare le amiche, controllandole i messaggi e, a marzo 2017, imponendole di cancellare il suo profilo Facebook.

C’erano spesso anche insulti e minacce di morte e atti di violenza tali che la ragazza ad aprile 2018 lo aveva lasciato. Il 16enne aveva iniziato a pedinarla, attenderla davanti casa, minacciarla e insultarla. Alla fine di settembre ha anche lanciato qualcosa contro la madre di lei che tentava di avvicinare i suoi genitori per chiedere il loro intervento, ferendola.

TI OFFRIAMO INFORMAZIONE GRATUITA, RICAMBIA CON UN GESTO DI CORTESIA: CLICCA QUI E LASCIA UN LIKE SULLA PAGINA FACEBOOK DI STYLO24.IT

1 commento

Comments are closed.