TI OFFRIAMO INFORMAZIONE GRATUITA, RICAMBIA CON UN GESTO DI CORTESIA: CLICCA QUI E LASCIA UN LIKE SULLA PAGINA FACEBOOK DI STYLO24.IT

di Aniello Manganiello.

Leggo sui social considerazioni sul pre gara di Napoli-Udinese che mi lasciano basito. Non ci sarà, prima di tutto, un grande afflusso di tifosi al san Paolo per sostenere gli azzurri, e poi la convinzione assai diffusa che questa partita non è importante ai fini del campionato perché ormai la Juve è imprendibile e allora non conviene impegnarsi troppo ed è inutile andare allo stadio. Ora se questo pensare è solo una modalità che appartiene ai tifosi e giornalisti, non mi preoccuperei affatto, il guaio è che questo modo di pensare lo colgo negli stessi giocatori del Napoli.

Tante sono le partite giocate senza nerbo, senza impegno e senza fame. Guardando alla partita con il Sassuolo e prendendo visione delle pagelle c’è poco da ridere… Anzi c’è da piangere!! La partita con il Salisburgo è stata la brutta copia della sfida di campionato contro una squadra che viene battuta, sabato 16 marzo, dalla Sampdoria in modo pesante. Se si confrontano i valori tecnici del Napoli e dei blucerchiati, ne escono vincitori gli azzurri. E allora come mai i giocatori partenopei non riescono a tenere botta con le grandi e nemmeno con le piccole?

 

Con le grandi il Napoli non ha fatto bella figura e con le piccole ha evidenziate grandi difficoltà nell’approccio e nello scavalcare le difese.Grave calo fisico, perdita di motivazioni, mancanza di fame? Non avere fame quando non si è vinto nulla è stucchevole e incomprensibile! Andare ai quarti di Europa League dopo una sconfitta a Salisburgo non è il massimo che si potesse ottenere ed è vietato inoltre dormire sonni tranquilli o evitare ritiri necessari per ritrovare energie e concentrazioni. È giunto il momento di affrontare seriamente e con forte impegno il campionato evitando di pensare all’Arsenal e guardando indietro perché gli affamati calciatori e mister del Milan, potrebbero ,cari giocatori azzurri, scavalcarvi in classifica.Allora, questo campionato per il Napoli sarebbe un vero e sconcertante fallimento.

 

TI OFFRIAMO INFORMAZIONE GRATUITA, RICAMBIA CON UN GESTO DI CORTESIA: CLICCA QUI E LASCIA UN LIKE SULLA PAGINA FACEBOOK DI STYLO24.IT