di Giancarlo Tommasone

Avrebbe già cominciato a sondare il terreno e a inquadrare il quartiere milanese in cui andare a vivere con la sua famiglia, José Maria Callejon. Nei giorni scorsi sono cominciate a circolare voci di un suo eventuale trasferimento alla corte di Yonghong Li, presidente del Milan. L’esterno offensivo del Napoli che da poco ha compiuto 31 anni, sarebbe entrato nel mirino della società meneghina e potrebbe seguire le orme del suo amico, nonché compagno di squadra, Pepe Reina, che a fine stagione lascerà la casacca azzurra per indossare quella rossonera. I due spagnoli, tra l’altro, hanno lo stesso procuratore, Manuel Garcia Quilon.

Manuel Garcia Quilon

Al momento, come sempre capita, quando si ha a che fare con il futuro dei calciatori, ci si muove sul terreno delle ipotesi. C’è però da sottolineare che, se da una parte, lo stesso Quillon avrebbe smentito l’interessamento del Milan al numero 7 del Napoli, dall’altra, indiscrezioni filtrate dallo spogliatoio azzurro (ultimamente dalle maglie meno strette) e provenienti da ambienti molto vicini al giocatore andaluso, raccontano di contatti che sono più di semplici sondaggi. E di trattative che sembrerebbero già avviate e a buon punto.

Il rossonero Suso

Tanto che avrebbero spinto Callejon a cercare casa all’ombra della Madunina, in un quartiere residenziale di Milano. Naturalmente dovrà accontentarsi di qualcosa di meno panoramico di Posillipo, ma tant’è, in fondo la vita dei calciatori è fatta pure di sacrifici. C’è la questione dell’età del giocatore, non più un ragazzino, ma l’età come conta a Milano, conta pure a Napoli. Per tale motivo nell’affare – come pedina di scambio – potrebbe entrare anche Suso, che ha sei anni in meno rispetto a José. Influirà sulla vicenda anche il risultato che raggiungeranno azzurri e rossoneri a fine campionato. Parlando del Napoli, nel caso fallisca anche l’unico obiettivo della stagione (che per quest’anno non era il piazzamento Champions), allora ci potrebbe essere da discutere non solo del futuro del numero 7, ma pure di quello di altri tesserati.