“Hamsik e’ un giocatore del Napoli e si sente tale. Ha ancora tre anni di contratto con gli azzurri e come si sviluppera’ la cosa e’ ancora da vedere. Spesso i media si gettano in interpretazioni che non appartengono alla realta’”. Lo ha detto Richard Hamsik, padre del capitano del Napoli, parlando del futuro del figlio a Radio Crc.

Carlo Ancelotti e il presidente del Napoli, De Laurentiis

Hamsik padre ha spiegato anche di sapere della telefonata di Ancelotti al figlio: “Me ne ha parlato Marek. E’ rimasto contento del gesto fatto dall’allenatore, e’ stato tra i primi chiamati da Ancelotti. Il mister gli ha prospettato i propri progetti e quale sara’ il ruolo di Hamsik nel suo nuovo Napoli. Sul futuro posso dire per adesso che ha un contratto che adempiera’ nel migliore dei modi, ora si sta concentrando molto con la Nazionale, aspetta ancora un’amichevole e il suo unico pensiero e’ fare bene con la sua Slovacchia”. Pochi giorni fa, il presidente Aurelio De Laurentiis si era dimostrato freddo all’idea di un abbandono del capitano.