La Procura chiederà una perizia psichiatrica per il killer, per determinare se al momento della sparatoria il 29enne avesse piena facoltà di sé.

E’ stato diffuso un video della sparatoria in Questura a Trieste, in cui sono morti due agenti. Le immagini, riprese dalle telecamere di sorveglianza e diffuse dalla polizia, mostrano il killer, Alejandro Stephan Meran, in azione mentre spara e tenta la fuga.

Intanto, la procura di Trieste chiedera’ una perizia psichiatrica per valutare la capacita’ di intendere e volere di Meran, che venerdi’ scorso ha ucciso in Questura gli agenti Matteo Demenego e Pierluigi Rotta, di 31 e 34 anni. La magistratura vuol capire se ci sono stati ricoveri o se il giovane abbia fatto ricorso ai servizi psichiatrici. La consulenza servira’ a determinare se al momento della sparatoria il 29enne avesse piena facolta’ di se’ oppure si possa parlare di infermita’, ossia di vizio parziale o totale di mente, un aspetto di forte rileivo ai fini processuali.

L’autopsia sui corpi degli agenti sarà effettuata mercoledì 9 ottobre.