lunedì, Gennaio 24, 2022
HomeNotizie di SportCalcioSpalletti: «Partita giocata ad alto livello. Su Lobotka e sulla classifica...»

Spalletti: «Partita giocata ad alto livello. Su Lobotka e sulla classifica…»

L’allenatore azzurro, in tribuna per la squalifica, soddisfatto nonostante la sconfitta con l’Atalanta: «Abbiamo giocato un calcio di livello messo in campo da una squadra credibile»

di Stefano Esposito

“Abbiamo giocato un gran calcio, complimenti anche all’Atalanta”. Luciano Spalletti commenta il match contro la Dea.

Non siamo stati fortunati perché la gara l’avevamo interpretata bene. Abbiamo perso contro una squadra molto forte ma siamo stati credibili e competitivi nonostante le assenze.

Questo gruppo sta facendo cose importanti e ci permetterà di restare agganciati fino a quando non torneranno tutti i nostri uomini.

Oggi trovo tante cose positive al di là del risultato. Meritavamo di pareggiare negli ultimi 10 minuti e sarebbe stato anche giusto credo, però, ripeto, complimenti all’Atalanta. E’ stata una partita vera giocata ad alto livello da entrambe”

Sull’infortunio di Lobotka

“E’ stata un’ulteriore difficoltà. Lobotka ha gestito bene questa fase di regia, ha imbucato molti palloni e ha mandato sempre a vuoto la pressione dell’Atalanta. Però Demme è un giocatore sul quale contiamo, se non avesse avuto il Covid l’avrei fatto giocare dall’inizio ma purtroppo dopo il Covid i giocatori fanno sempre difficoltà ad avere il ritmo partita”.

Sulla classifica e le reti subite

“Non sono preoccupato perché quando si fa questo lavoro, oltre ai dati si va a vedere l’atteggiamento della squadra, stasera ci trovo tante cose corrette e giuste.

Negli ultimi 10’ la squadra strameritava di andare a fare gol poi è chiaro che gli lasci un po’ di spazi perché sei esposto alle ripartenze ma poi stasera gli ho fatto i complimenti.

Oltre ai dati e alle statistiche, bisogna vedere quello che è l’atteggiamento della squadra”

Leggi anche...

- Advertisement -