venerdì, Ottobre 7, 2022
HomeNotizie di SportSpalletti vuota il sacco: finalmente la verità sul suo rapporto con Totti

Spalletti vuota il sacco: finalmente la verità sul suo rapporto con Totti

di aemme

Intervistato da Diletta Leotta di Dazn Luciano Spalletti dice finalmente la sua sull’addio al calcio di Francesco Totti: “Totti poteva continuare, si sapeva da tempo che io a fine stagione sarei andato via. Icardi non è andato via con me ma con Conte che avrebbe potuto utilizzarlo. Insigne? Volevo tenerlo a Napoli, ma lui aveva preso la sua decisione con la famiglia”.

Spalletti su Francesco Totti: finalmente la verità? L’intervista a Dazn

E poi ancora sul pupone (che però ha una versione diversa dei fatti a giudicare dalla celebre serie tv Speravo de morì prima): “Totti è un calciatore che per me è stato fondamentale. E se riavvolgiamo il nastro, per me è tutto chiaro. Se poi si vuole cambiare le cose ne esce fuori un messaggio non corretto. In quella Roma c’era gente come Keita, Maicon, Strootman, Nainggolan, De Rossi. Se non avessi fatto la cosa giusta non mi avrebbero seguito.

Spalletti parla dell’ex numero 10 della Roma

Se avessi fatto un torto a Totti, sarebbe stato impossibile arrivare secondi davanti al Napoli. Mi dispiace perché con lui ho avuto un grandissimo rapporto. Io mi innamoro veramente dei miei calciatori. Da dove sono partito io, ho fatto molto, ho portato a termine il sogno che avevo da bambino, sono andato a vivere lo spogliatoio con questi calciatori che sono quelli che avrei visto lo stesso

Articoli Correlati

- Advertisement -