sabato, Novembre 26, 2022
HomeNotizie di SportCalcioSpalletti: «Felice per il mio Napoli, ma già penso al campionato»

Spalletti: «Felice per il mio Napoli, ma già penso al campionato»

L’allenatore azzurro, Luciano Spalletti, dopo la straordinaria vittoria contro l’Ajax resta concentrato sul futuro e pensa già alla prossima

di Stefano Esposito

Una super prestazione e sei gol segnati all’Ajax confermano per gli azzurri uno status di primo livello anche in Europa. Luciano Spalletti ammette la propria soddisfazione ma continua a non farsi prendere dall’entusiasmo e resta concentratissimo sul futuro:

“Una partita non cambia la vita. È stata un’ottima prestazione. In campionato se non avessimo vinto domenica, ci saremmo trovati più indietro perché le inseguitrici sono lì. È molto bello vincere così, ma ora dobbiamo tornare a pensare alla gara successiva, ci sono squadre in Serie A che vanno fortissimo. La Cremonese sarà tirata a lucido – ha aggiunto Spalletti – perché sa contro chi gioca, per noi sarà difficile perché abbiamo faticato e dobbiamo riorganizzare la testa e i muscoli. Abbiamo fatto un grande risultato pressando sempre e cercando il gol in qualsiasi momento della sfida, anche quando eravamo abbastanza sicuri. Il tutto contro un avversario tosto e di valore, che sa giocare a calcio, nel complesso è un club da cui c’è da imparare. Sono contentissimo ma c’è da vincere anche la prossima, altrimenti si perde l’ordine delle cose e poi ci si rimane male”

Sulle rotazioni

“Se i calciatori si allenano correttamente, c’è spazio per tutti. Ci sono tante partite ravvicinate, qualcuno ha tirato un po’ la carretta e ci sarà bisogno di dargli riposo. È una conseguenza del lavoro settimanale e dei risultati che poi arrivano”.

Su Raspdori

“Si fa fatica a sognare di fare una doppietta in Champions, figuriamoci poi in una partita giocata così bene. Dobbiamo continuare con questo coraggio e questo spirito, con la voglia di migliorare. Spalletti mi dà tanta fiducia, mi ha dimostrato di volermi a tutti i costi e per me è stato importantissimo. Se sto riuscendo a mettermi in mostra è grazie alla squadra che mi fa esprimere al meglio. L’importante è crescere tutti insieme anche attraverso i risultati, essere sempre a disposizione del compagno è un aspetto che dobbiamo incrementare. Ora resettiamo e guardiamo avanti” ha detto l’attaccante del Napoli al termine della gara.

Articoli Correlati

- Advertisement -