L’uomo è stato bloccato in strada con 28enne evaso dagli arresti domiciliari

I carabinieri della stazione di Napoli “Quartiere 167” hanno arrestato per detenzione di arma clandestina un 41enne di Crispano, A. P., già noto alle forze dell’ordine. L’uomo è stato notato dai militari mentre nascondeva un oggetto avvolto in un panno sotto alcuni calcinacci, nel terrazzo abbandonato di un palazzo del quartiere, in via Galimberti.

L’oggetto che il 41enne aveva nascosto si è rivelata poi essere una pistola Beretta calibro 9×21 con matricola abrasa e 7 colpi nel caricatore. A poca distanza i militari hanno anche trovato un sacchetto contenente altre 42 cartucce dello stesso calibro.

ad

A.P. è stato bloccato dai militari in strada mentre era in compagnia di un 28enne, risultato agli arresti domiciliari, che è stato denunciato per evasione. Il 41enne è stato chiuso nel carcere napoletano di Poggioreale.