E’ stato disposto il carcere per uno degli insegnanti di scuola primaria finiti ieri agli arresti domiciliari nell’ambito di un’inchiesta su presunte violenze ai danni dei piccoli scolari di un asilo di Solofra, in provincia di Avellino.

 

I carabinieri della locale Stazione hanno eseguito un’ordinanza, emessa dal gip del tribunale irpino, per far fronte alle esigenze cautelari. Il provvedimento è scaturito da un’informativa dei militari da cui si evincono “gravissime violazioni” alle prescrizioni impostegli con la misura cautelare degli arresti domiciliari. L’indagato è stato rinchiuso nella casa circondariale di Bellizzi Irpino.