Giovanni Palomba, sindaco di Torre del Greco


Torna sui suoi passi il primo cittadino di Torre del Greco. Giovanni Palomba ha ritirato le dimissioni presentate il 19 luglio scorso. Risolti i problemi politici all’interno della maggioranza, Palomba ha deciso di fare marcia indietro, procedendo anche alla rimodulazione della sua giunta. Due i nuovi ingressi: lascia il vicesindaco Annarita Ottaviano, sostituita dall’architetto Novella Ventimiglia, alla quale è stata assegnata anche la delega ai Lavori pubblici, tolta a Michele Borriello, che è stato nominato vicesindaco.

Nuovo assessore alla Cultura e agli Eventi: al posto della dimissionaria Anna Pizza, il primo cittadino ha optato per Enrico Pensati, già portavoce del sindaco Valerio Ciavolino nel 2003.

ad

AIUTACI CON UN LIKE A MANTENERE
L’INFORMAZIONE LIBERA E INDIPENDENTE

Pensati, indicato dal movimento civico «Dai», è stato anche capoufficio stampa del Comune prima che un ricorso al Tar gli facesse perdere il posto per accertate irregolarità nelle procedure concorsuali, premiando il secondo in graduatoria, l’attuale addetto stampa dell’ente, Carlo Cristarelli.