La cooperante italiana era stata rapita in Kenya il 20 novembre 2018 ed è stata liberata ieri.

Un lungo abbraccio con i genitori e poi l’applauso del premier Giuseppe Conte e del ministro degli Esteri Luigi di Maio arrivati all’aeroporto di Ciampino per accoglierla. Così è stato l’emozionante arrivo in patria di Silvia Romano, la cooperante italiana rapita in Kenya il 20 novembre 2018 e liberata ieri.

Vestita da una lunga veste islamica verde, La Silivia, apparsa in buone condizioni di salute e con le mascherina sul viso ha posato per una fotografia con Di Maio e Conte.

ad