Il post Facebook di Sgambati

«Ma nessuno si accorge che tutti gli ospedali cittadini stanno chiudendo? Fra poco, in campagna elettorale, il Governatore inaugurerà altre 5/6 volte l’ospedale del Mare, mentre in città si muore! Grazie presidente». Il j-accuse gravissimo nei confronti del presidente De Luca arriva dal consigliere comunale più arancione che ci sia: Carmine Sgambati, che sul suo profilo Facebook ieri pomeriggio lancia l’invettive contro il governatore.

Il consigliere comunale Carmine Sgambati

Dapprima ironizza sulle inaugurazioni del nosocomio del Mare, utilizzate – secondo Sgambati – come spunto per la campagna elettorale. E conclude con un’ironia che però, forse, va un po’ oltre: «Mentre in città si muore! Grazie presidente».

Mettere in correlazione le responsabilità politiche, che pure ci sono, sulle inefficienze degli ospedali, con la morte delle persone ha forse superato un tantino il passo della dialettica da campagna elettorale.

In fondo anche il post di Sgambati pare chiaramente un campanello da imminente campagna. Tra le risposte che arrivano al post del consigliere di de Magistris ce n’è una chiarissima: «Carmine – scrive un’amica social di Sgambati – ma adesso te ne stai accorgendo?? È un anno che si lotta per il San Gennaro, ospedale che accoglieva un’utenza enorme e funzionava benissimo. Dove eravate tutti??» E prosegue: «Purtroppo se il problema non tocca personalmente ce ne infischia. Purtroppo». Come a dire: vi svegliate adesso quando gli ospedali sono già chiusi?

Il governatore Vincenzo De Luca e il sindaco Luigi de Magistris

Ma si sa, il vento delle campagne elettorali è più forte di tutto, anche del silenzio, che in alcuni casi varrebbe oro.