lunedì, Luglio 4, 2022
HomeNotizie di Politica«Lsu, da De Luca ennesima operazione di facciata»

«Lsu, da De Luca ennesima operazione di facciata»

di Giancarlo Tommasone

Il decreto è stato emesso giovedì scorso e con esso, ha annunciato la Regione attraverso un comunicato stampa, “è stato dato avvio alla prima fase di stabilizzazione di 97 lsu (lavoratori socialmente utili) all’interno di 31 Comuni della Campania, gli stessi che hanno partecipato all’avviso regionale del dicembre scorso”. Secondo quanto si evince, ai Comuni che stabilizzano viene riconosciuto un incentivo all’assunzione a tempo indeterminato, che è pari a 12mila euro per ciascun lavoratore socialmente utile. Sembra, almeno da come è stata presentata la vicenda, che ci si avvii, in questo modo, “allo svuotamento del bacino degli lsu che prestano la loro attività presso 151 enti pubblici della nostra Regione”. Sulla questione, Stylo24 ha raccolto il parere di Severino Nappi, responsabile nazionale di Forza Italia delle Politiche per il Sud.
De Luca ha annunciato che presto saranno stabilizzati 97 lsu. Come giudica la manovra?
E’ la solita operazione che viene spacciata come novità, ma nei fatti è tutt’altro. Il primo dato che dobbiamo sottolineare è che con la nostra amministrazione (presidente Caldoro, ndr), quando ricoprivo la carica di assessore al Lavoro, nonostante i vincoli finanziari che allora c’erano e adesso non ci sono più, abbiamo stabilizzato più di mille lsu.

Il governatore Vincenzo De Luca

Dal punto di vista del ranking in materia di stabilizzazione, come sta messa la Campania?
E’ questo il punto: è fanalino di coda. Ma De Luca non lo dice. La Campania è ultima, nonostante abbia avuto disponibilità, normativa ed economica, significative. E addirittura, da quando si è insediata l’Amministrazione De Luca, i lavoratori socialmente utili impiegati in Regione Campania, hanno perso l’ora integrativa che a loro era stata sempre garantita. Con un ulteriore aggravamento delle condizioni di funzionamento della macchina amministrativa regionale.
Sta dicendo che la situazione è peggiorata?
Dico solo che, come al solito, il bugiardo seriale De Luca, dichiara false verità e annuncia cose che, in larga parte, non dipendono da lui. Perché il processo di stabilizzazione degli lsu, adesso, fa parte degli indirizzi del Governo nazionale. De Luca fa meno della metà del suo dovere, vende soltanto fumo. E lo fa sistematicamente.
Si riferisce in particolare a qualche altra proposta annunciata dalla Regione?
Sì, a quella che riguarda l’assunzione di 50mila dipendenti nella pubblica amministrazione campana. E’ qualcosa che è impossibile da realizzare, perché non esiste la disponibilità giuridica, economica, normativa per poter fare una operazione come questa.

Sacchetti della spazzatura lanciati per protesta contro la sede della Regione Campania

La considera una falsa promessa?
Di più, la considero una promessa da campagna elettorale, quando però la campagna elettorale è finita da tempo. A differenza delle false promesse dei 5 Stelle, che almeno hanno il requisito della novità, le frottole di De Luca, provengono da uno che può essere considerato un dinosauro della politica. Uno che, la mattina, dopo che ha raccolto i sacchetti della spazzatura depositati dai cittadini davanti a Palazzo Santa Lucia, studia che tipo di bugia raccontare alla gente, nel tentativo di nascondere qualcosa che è invece sotto gli occhi di tutti.

Leggi anche...

- Advertisement -