Lucia Fortini, assessore alla Scuola, alle Politiche sociali e alle Politiche giovanili della Regione

Le direttive sono nazionali, le Regioni dovranno attenersi alla linea generale del Governo

Cambia tutto o quasi, sul fronte della scuola, e dopo le direttive del Governo, che relativamente alle aperture deciderà a livello centrale, senza dispense di sorta alle Regioni, dal prossimo sette aprile potrebbe registrarsi il ritorno tra i banchi di tutti gli alunni delle medie. Nei giorni scorsi, Lucia Fortini (assessore all’Istruzione della Giunta De Luca) si è confrontata con il ministro Bianchi.

Secondo le nuove direttive di Roma, è prevista in zona arancione e gialla la presenza a scuola fino alla terza media e con un minimo del 50% alle superiori, invece, in zona rossa si andrà a scuola fino alla prima media. Con la Campania, che potrebbe diventare presto zona arancione, dunque, è previsto un ritorno in aula, come annuncia Fortini, di tutti gli alunni delle medie.

ad
Riproduzione Riservata