La decisione.

La Procura di Napoli ha disposto il dissequestro del binario della metropolitana Linea 1 interessato all’incidente ferroviario del 14 gennaio scorso. Il dissequestro – si spiega in una nota dell’ufficio stampa di Anm – è accompagnato dalla prescrizione ad Anm di non procedere a lavori di manutenzione o di qualsiasi altro genere che comportino la sostituzione dei materiali nel sito che tornerà operativo solo dopo la verifica operativa da effettuarsi alla presenza di Ustif, della Polfer e dei Noif.

Anm si è immediatamente attivata con le autorità competenti per gli ultimi adempimenti necessari a poter riaprire nei prossimi giorni l’esercizio della Linea 1 sull’intera tratta Piscinola-Garibaldi.

ad