La denuncia del presidente della commissione Trasporti, Nino Simeone.

Stipulare una “convenzione urgente” tra Anm e Trenitalia per venire incontro ai cittadini napoletani. La richiesta arriva dal consigliere comunale e presidente della commissione Trasporti, Nino Simeone, che spiega: “Il recente incidente sulla linea 1 ha costretto l’azienda a riattivare il servizio solo sulla tratta Colli Aminei – Dante. Questo significa che i cittadini che non riescono a utilizzare la navetta per arrivare alla stazione Garibaldi devono utilizzare fino a Museo la Linea 1 e da Cavour a Garibaldi la linea 2 essendo così costretti a pagare 2 biglietti, aggiungendo al disagio anche un costo maggiore”.

Pertanto il consigliere Simeone, in una lettera indirizzata al sindaco, Luigi de Magistris, all’assessore ai Trasporti, Enrico Panini, e all’amministrazione di Anm, Nicola Pascale, chiede che “per non aggravare anche dal punto di vista economico una situazione già critica per l’utenza, di attivarsi urgentemente affinché sia stipulata una convenzione temporanea che consenta ai cittadini di usufruire di entrambe le linee della metropolitana con un unico biglietto di corsa singola Anm”.

ad