La sede della Questura di Milano

TI OFFRIAMO INFORMAZIONE GRATUITA, RICAMBIA CON UN GESTO DI CORTESIA: CLICCA QUI E LASCIA UN LIKE SULLA PAGINA FACEBOOK DI STYLO24.IT

Scontri prima della partita Inter-Napoli dello scorso 26 dicembre. Sono 22 i provvedimenti di Daspo emessi fino ad oggi dalla Questura di Milano per gli scontri tra tifosi in Via Novara, a due chilometri da San Siro. Ai sette Daspo decisi il giorno dopo i fatti se ne sono aggiunti altri 15 emessi nel corso di gennaio. Per ulteriori 5 tifosi sono state avviate le pratiche amministrative finalizzate all’emissione di nuovi provvedimenti che porteranno i Daspo totali a 27. Sono 28 invece i tifosi che risultano essere indagati. Lo ha comunicato la Questura di Milano in una nota. Sette Daspo di cui 5 di otto anni e 2 di cinque anni sono stati emessi dal questore di Milano, Marcello Cardona, in seguito agli scontri tra tifoserie prima del  match a San Siro, nei quali è morto l’ultrà varesino Daniele Belardinelli.

Nove gli ultras interisti che sono stati considerati fin da subito protagonisti dell’aggressione a quelli del Napoli: sei sono stati arrestati, dei quali tre nell’immediatezza e tre nei giorni successivi; altri 28 ultras sono indagati. Ai Daspo emessi il giorno successivo agli eventi, se n’è aggiunto uno, firmato ieri nei confronti di un tifoso interista, con obbligo di presentarsi alla Pg. Lo stesso questore di Milano ha provveduto ad altri 14 Daspo d’urgenza nei confronti di tifosi napoletani, di cui 12 per tre anni e 2 con obbligo di presentazione cinque anni. Tutti i provvedimenti valgono anche per le partite giocate all’estero e durante le competizioni internazionali. I destinatari dei provvedimenti dovranno presentarsi a firmare mezz’ora prima e mezz’ora dopo i match nei quali sono coinvolte le due squadre. Ad oggi sono quindi 22 le interdizioni per manifestazioni sportive emesse a Milano, di cui 9 con obbligo di firma e 13 semplici; 27 i procedimenti amministrativi. La violazione del divieto implica la reclusione fino a tre anni e multe fino a 40mila euro.

TI OFFRIAMO INFORMAZIONE GRATUITA, RICAMBIA CON UN GESTO DI CORTESIA: CLICCA QUI E LASCIA UN LIKE SULLA PAGINA FACEBOOK DI STYLO24.IT