«Basta criminalizzare chi cammina rispettando le disposizioni», risponde così il sindaco alle polemiche dei giorni scorsi e alle voci che vedono la Campania cambiare colore a breve

«Se non vogliamo che le persone camminino per strada allora si deve togliere la zona gialla. Se non vogliamo vedere quelle immagini perché riteniamo che siano pericolose sul piano sanitario esistono le misure più adeguate che sono la zona arancione o la zona rossa, ma se i parametri sono da zona gialla non bisogna criminalizzare chi legittimamente cammina o entra in un bar o in un ristorante». Così il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris commenta le immagini che ieri hanno mostrato, nel giorno di Carnevale, folla sul lungomare cittadino.

«Vanno bene i controlli anti assembramento qualora ci siano concentrazioni di persone che sono eccessive e pericolose – ha aggiunto – ma se la situazione sanitaria non è rischiosa io sono perché i locali possano aprire anche la sera proprio per evitare che ci siano concentrazioni di persone tutte negli stessi orari».

ad
Riproduzione Riservata