Un’ordinanza sblocca trasferimenti via mare è stata firmata stamattina dal sindaco di Capri Marino Lembo, a seguito del divieto attuato dagli armatori delle compagnie di navigazione ad imbarcare ambulanze con pazienti a bordo.

 

Uno stop al trasferimento nelle strutture ospedaliere cittadine degli ammalati o pazienti isolani, che sta provocando seri problemi e proteste nella popolazione e nelle associazioni di volontariato, che effettuano questo servizio.  Per evitare che si profili una vera e propria emergenza sanitaria, il sindaco di Capri Marino Lembo, stamattina, dalla casa municipale, ha fatto partire l’ordinanza valida fino al 31 luglio, per consentire agli enti preposti di trovare una soluzione per ripristinare il servizio.