TI OFFRIAMO INFORMAZIONE GRATUITA, RICAMBIA CON UN GESTO DI CORTESIA: CLICCA QUI E LASCIA UN LIKE SULLA PAGINA FACEBOOK DI STYLO24.IT

A guardarlo dall’alto, nei rendering con la sua nuova «mise», il San Paolo appare come un mare pixellato, in cui predominano il blu e l’azzurro. Certo, qualche nostalgico, rimpiangerà i vecchi sediolini rossi, ma dovrà farsene una ragione.

La nuova mise
dello stadio San Paolo,
con i sediolini
dall’effetto pixellato

Mentre i lavori per la sostituzione dei sediolini vanno avanti da programma, i tifosi del Napoli possono farsi già un’idea di come sarà il loro stadio una volta terminata l’opera di maquillage.

Eccoli i rendering che l’associazione temporanea di imprese aggiudicataria dei lavori ha consegnato in queste ore al commissario straordinario per le Universiadi, Gianluca Basile, e che svelano il nuovo volto dello stadio che ospiterà la cerimonia di apertura dell’Universiade, in programma il 3 luglio, oltre alle gare di atletica leggera.

Uno dei rendering con i nuovi sediolini del San Paolo

E’ stato ottenuto, come richiesto, l’effetto pixellato con cinque colori (azzurro, blu, grigio, bianco e giallo) per i nuovi seggiolini, con predominio dell’azzurro che richiama il blu e grigio della pista d’atletica. Nell’impianto di Fuorigrotta procedono secondo cronoprogramma i lavori per la sostituzione dei seggiolini ed è già stato completato l’impianto di illuminazione e l’impianto audio.

TI OFFRIAMO INFORMAZIONE GRATUITA, RICAMBIA CON UN GESTO DI CORTESIA: CLICCA QUI E LASCIA UN LIKE SULLA PAGINA FACEBOOK DI STYLO24.IT