La refurtiva è di 2 cellullari, un cordless, una fede nuziale e 300 euro in contanti. Uno di loro era armato


Ieri sera, in Via Martiri della libertà, due persone travisate – una di queste armata di pistola – sono entrate in uno studio medico oculistico e hanno costretto il dottore titolare dell’attività e la sua assistente a consegnare 2 cellulari, un cordless, 300 euro circa in contante e la fede nuziale della donna. Sono poi fuggite. Nessun ferito.

Indagini in corso dei carabinieri della stazione di San Giorgio a Cremano e del nucleo investigativo di Torre Annunziata.

ad
Riproduzione Riservata