martedì, Ottobre 4, 2022
HomePorto NapoliSalta l'assunzione, Andrea Annunziata di nuovo senza addetto stampa

Salta l’assunzione, Andrea Annunziata di nuovo senza addetto stampa

Continua la ricerca del sostituto di Emilia Leonetti

di Fabrizio Geremicca

Andrea Annunziata, il presidente dei porti di Napoli, Salerno e Castellammare di Stabia, perde il suo addetto stampa prima ancora che quest’ultimo si sia insediato. Paolo Bosso, infatti, ha rinunciato all’incarico. «Motivi personali», recita il provvedimento dell’Autorità Portuale che dichiara conclusa la procedura.

Bosso è meno laconico e dice: «C’è stato un vizio di forma nelle modalità con le quali ho partecipato al bando. Avrei dovuto farlo da libero professionista, ma in realtà ero dipendente del periodico di settore Informazioni Marittime». Aggiunge: «Dopo che sono risultato vincitore mi sono dimesso da Informazioni Marittime ed ho aperto partita Iva, pronto per iniziare la nuova avventura. Economicamente più incerta – due anni a partita Iva – ma professionalmente stimolante. Alla fine, però ho preferito rinunciare e sono di nuovo responsabile di Informazioni Marittime».

Resta ancora vuota, dunque, la sedia che era stata occupata al porto di Napoli per oltre venti anni da Emilia Leonetti, la quale è andata in pensione circa un anno fa. Avevano partecipato al concorso che era stato vinto da Bosso e del quale Stylo24 si era già occupato a luglio dell’anno scorso, quando aveva indicato proprio nel giornalista futuro vincitore uno dei due papabili, tre persone. Due di esse sono state considerate dalla commissione di gara «non valutabili per mancanza dei requisiti di partecipazione»: la giornalista Alessandra Montefusco ed il giornalista Antonio Formisano. Il contratto di collaborazione professionale proposto dall’Autorità Portuale a Bosso sarebbe durato due anni, prorogabili per un terzo. Il compenso era di trentamila euro lordi all’anno.

Articoli Correlati

- Advertisement -