TI OFFRIAMO INFORMAZIONE GRATUITA, RICAMBIA CON UN GESTO DI CORTESIA:
CLICCA QUI E LASCIA UN LIKE SULLA PAGINA FACEBOOK DI STYLO24.IT

Un ingente quantitativo di armi è stato sequestrato dalla Guardia di finanza in zona Rovigliano, al confine tra i comuni di Castellammare di Stabia, Pompei e Torre Annunziata. Le armi erano state nascoste in una bombola metallica che era stata poi saldata e successivamente riverniciata.

ad

 

L’armeria clandestina era stata realizzata all’interno di un’officina artigianale adibita alla lavorazione di materiale ferroso e metallico ed era nella disponibilità di un uomo con precedenti specifici per detenzione illecita di armi, traffico di sostanze stupefacenti, rapina e associazione per delinquere, che è stato arrestato e rinchiuso in carcere così come disposto dai magistrati della procura oplontina. Sottoposte a sequestro: sette pistole, un fucile del tipo utilizzato dalle truffe d’assalto israeliane, un silenziatore e oltre 600 munizioni di vario calibro.

 

TI OFFRIAMO INFORMAZIONE GRATUITA, RICAMBIA CON UN GESTO DI CORTESIA:
CLICCA QUI E LASCIA UN LIKE SULLA PAGINA FACEBOOK DI STYLO24.IT

Riproduzione Riservata