Rita De Crescenzo:
Rita De Crescenzo

La tiktoker racconta dell’accertamento presso la sua abitazione da parte delle forze dell’ordine dopo l’ennesima denuncia contro di lei: «Ancora vi dovete arrendere?»

“Ieri al Pallonetto mi hanno mandato i carabinieri, ma tutto a posto? Che avete risolto? Non avete risolto niente, perché io sono in regola. Pago l’Iva, sono iscritta alla Camera di Commercio. Faccio tutto. Il mio commercialista fa tutto in regola”. Così Rita De Crescenzo all’indomani di un accertamento da parte delle forze dell’ordine nella sua abitazione, scaturito dalla denuncia del consigliere regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli. Secondo il quale “durante la notte tra domenica e lunedì”, la tiktoker napoletana “ha partecipato a un evento illegale al Pallonetto di Santa Lucia sparando musica a tutto volume durante la notte e sparando fuochi tra i palazzi senza alcuna autorizzazione”.

“Ancora le cattiverie? – ha proseguito la De Crescenzo – Ancora dovete arrendervi? Ma avete capito quante cattiverie mi scrivete su Tiktok? Quando la finirete?”.

ad
Riproduzione Riservata