martedì, Dicembre 7, 2021
HomeNotizie di CronacaRidusse in fin di vita il rivale in amore: condannato a cinque...

Ridusse in fin di vita il rivale in amore: condannato a cinque anni

La sentenza del processo di Appello per Giuseppe Caiazzo, pena quasi dimezzata rispetto al primo grado di giudizio

A maggio dello scorso anno, Giuseppe Caiazzo ha accoltellato e ridotto in fin di vita Walter Natividade Fortes. Affrontò il suo rivale in amore, per motivi di gelosia, in Piazza Bellini, a Napoli. A oltre un anno dai fatti arriva la sentenza di secondo grado per l’uomo. In Appello si è visto praticamente dimezzare la pena, passata dai 9 anni inflitti in primo grado (lo scorso gennaio), ai cinque rimediati nelle scorse ore. Sulla sentenza ha evidentemente influito la circostanza che Giuseppe Caiazzo, in extremis, ha ammesso il proprio coinvolgimento nei fatti contestati. La  notizia con l’esito del processo di secondo grado è stata riportata dal quotidiano Il Roma.

Leggi anche...

- Advertisement -