L'ex rider Giovanni Lanciato sul nuovo posto di lavoro

Svolgerà le mansioni di macellaio, il mestiere in cui è specializzato

Può dirsi finalmente sereno, dopo giorni assai difficili, il 53enne Giovanni Lanciato, per tutti Gianni, l’ex rider balzato, suo malgrado, all’attenzione della cronaca locale e nazionale per la rapina dello scooter, la sera dello scorso primo gennaio. Il video del raid ha fatto il giro del web ed è diventato subito virale.

Lanciato è stato assunto a Casoria, in uno dei punti vendita di una catena di supermercati, e potrà svolgere il suo mestiere, quello di macellaio. A diffondere la notizia relativa all’assunzione di Lanciato sono stati lo speaker radiofonico Gianni Simioli e il consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli, tra i primi a lanciare la campagna di solidarietà e vicinanza nei confronti dell’ex rider.

ad