Matteo Salvini vuole la poltrona di Palazzo Santa Lucia. Dopo il colpo subito a livello Nazionale, dove ha tenuto alla distanza Forza Italia, è pronto a incontrare Silvio Berlusconi per discutere delle strategie in vista delle prossime elezioni Regionali. Quelle in cui ha tutte le intenzioni di “conquistare” la Campania. Come dimostrazione, di fatto, di quanto la Lega possa estendersi definitivamente anche al Sud.

AIUTACI CON UN LIKE A MANTENERE L’INFORMAZIONE LIBERA E INDIPENDENTE

C’è, però, ovviamente, da discutere sul nome del candidato. Perché se è vero che il Carroccio è il partito di maggioranza nella coalizione di centrodestra, in Campania gli Azzurri hanno mostrato nettamente il loro peso specifico, superando gli alleati nel conto dei voti. Ecco allora che, di fianco al nome dell’eurodeputato casertano Valentino Grant, nelle ultime ore è spuntato con prepotenza quello di Gennaro Sangiuliano, napoletano, direttore del Tg2.

 

Profilo, quello che si appresta a mettere sul piatto Salvini, che, a quanto si apprende dai rumors di palazzo, potrebbe essere gradito a Berlusconi. Che, però, dal canto suo, deve tenere d’occhio le logiche di partito. Con il gruppo regionale pronto a sostenere Mara Carfagna, ma anche con l’ex governatore Stefano Caldoro sempre alla finestra.