elezioni
Regionali Campania

La denuncia del segretario federale di «Sud Protagonista», Salvatore Ronghi

Un esposto alla Procura della Repubblica affinché verifichi le ipotesi di voto di scambio ‘istituzionalizzato’ che si starebbero verificando in questa campagna per le elezioni regionali“. E’ quanto annuncia il segretario federale di “Sud Protagonista”, Salvatore Ronghi.

Mi giungono notizie di sindaci che starebbero invitando a votare i candidati del centrosinistra solo perché hanno ricevuto finanziamenti pubblici da Regione o dalla Città Metropolitana, di sindaci che starebbero procedendo a colloqui per presunte assunzioni nei propri staff in cambio di pacchetti di voti, di presidenti di corpi intermedi che, invece di attenersi alle attività proprie, starebbero finanziando i Comuni per poi chiedere voti per propri candidati, di istituzioni scolastiche che sarebbero state trasformate in comitati elettorali. Insomma al voto di scambio ‘classico’, che non e’ mai tramontato, si sarebbe aggiunto il voto di scambio ‘istituzionalizzato’. Spero nell’intervento della Prefettura e delle autorità giudiziarie” conclude Ronghi.

ad