TI OFFRIAMO INFORMAZIONE GRATUITA, RICAMBIA CON UN GESTO DI CORTESIA: CLICCA QUI E LASCIA UN LIKE SULLA PAGINA FACEBOOK DI STYLO24.IT

Il nuovo anno per i piccoli discenti e per i loro genitori si apre non proprio con la migliore delle notizie. Niente refezione scolastica, fino a nuovo avviso, per gli alunni delle scuole della I Municipalità. Tutto ciò in virtù della nota (la numero 4.027) attraverso la quale, nelle scorse ore, il Comune di Napoli – I Municipalità ha fatto sapere che, alla riapertura dei cancelli, il servizio mensa (relativo al periodo gennaio-giugno 2019) non sarà effettuato. «Non avendo ancora la Commissione di gara, completato i lavori di competenza, non si è potuto procedere all’aggiudicazione definitiva per l’affidamento del relativo appalto», è scritto nella nota.

ad

Pertanto, l’affidamento del servizio di refezione non potrà essere assicurato fino al completamento «delle suddette attività». Di conseguenza, cambiano anche gli orari e le relative attività pomeridiane. Ad esempio, come informano dall’istituto scolastico «Maria Cristina di Savoia» di Chiaia, l’orario delle attività didattiche per le sezioni di scuola dell’Infanzia prevederà l’entrata tra le 8 e le 9; l’uscita, invece tra le 12.45 e le 13. Per gli alunni della Primaria, invece l’entrata è fissata alle 8, mentre l’uscita è alle 13.30. Tutti i docenti della scuola dell’Infanzia osserveranno l’orario 8-13. Per quanto riguarda i colleghi della Primaria, impegnati in orario pomeridiano, concorderanno con la docente vicaria, il rispettivo orario di servizio. Questa la situazione, al momento, presso il IV Circolo didattico. Per i prossimi giorni (non si sa per quanto tempo) niente servizio mensa per gli alunni delle scuole della I Municipalità, si torna alla colazione portata da casa.

TI OFFRIAMO INFORMAZIONE GRATUITA, RICAMBIA CON UN GESTO DI CORTESIA: CLICCA QUI E LASCIA UN LIKE SULLA PAGINA FACEBOOK DI STYLO24.IT