sabato, Dicembre 3, 2022
HomeNotizie di CronacaRacket e associazione: chiesti 2 secoli di carcere per i Sautto-Ciccarelli

Racket e associazione: chiesti 2 secoli di carcere per i Sautto-Ciccarelli

Mala del Parco Verde di Caivano, alla sbarra 17 imputati che hanno chiesto di essere giudicati con il rito abbreviato

Alla sbarra ci sono 17 imputati, legati, a vario titolo ai Sautto-Ciccarelli di Caivano, «operativi» oltre che nel famigerato Parco Verde, anche in una estesa porzione del territorio a nord di Napoli. Nel corso della requisitoria delle scorse ore, l’accusa ha affondato il colpo, chiedendo per gli imputati – che avevano scelto di essere giudicati con il rito abbreviato – oltre due secoli di carcere complessivi. La richiesta di condanna più alta è arrivata nei confronti del boss Nicola Sautto, per i quali sono stati invocati 20 anni di reclusione, 12 anni, invece sono stati chiesti per il ras Pasquale Fucito. Il procedimento – che dovrebbe andare a sentenza entro fine anno – è scaturito da una inchiesta che un anno fa ha portato all’esecuzione di quasi 20 arresti; accuse a vario titolo per associazione di stampo mafioso ed estorsione (sempre aggravata dal metodo mafioso). Secondo la ricostruzione della Procura, il clan sarebbe stato capace di monopolizzare anche il comparto caseario. Il punto sulla requisitoria è stato realizzato dal quotidiano Il Roma.

Articoli Correlati

- Advertisement -