Quando Maradona disse a Gianni Minà: «I napoletani o ti amano o ti ammazzano»
Gianni Minà intervista Diego Armando Maradona, alle spalle l'area dell'Italsider a Bagnoli

In occasione del 27esimo anniversario dell’esordio in Serie A con la maglia del Napoli del campione argentino, avvenuto il 16 settembre 1984 in Verona-Napoli, ecco una rara intervista rilasciata nei primi anni all’ombra del Vesuvio.

“I napoletani mi fanno sentire come uno di loro, sicuramente mi sono trovato a Napoli meglio che a Barcellona, ma qui non c’è un equilibrio. O ti amano o ti ammazzano. Non puoi sbagliare niente”. A parlare è Diego Armando Maradona in una rara intervista rilasciata a Gianni Minà, uno dei pochi giornalisti realmente vicini al campione argentino.

“Io ringrazio la gente di Napoli ringrazio per tutto quello che fa per me. Qui ci sono tanti problemi e Maradona non è la soluzione, ma può dare felicità ai napoletani dando sempre il massimo in allenamento e in campo”. Diceva Diego, che il 16 settembre 1984 faceva il suo esordio ufficiale in Serie A in un Verona-Napoli. L’inizio della favola più bella.

ad
Riproduzione Riservata