Non accettando la fine della storia, il 36enne ha iniziato a perseguitarla appostandosi sotto casa per osservare ogni suo spostamento.

Un 36enne di Qualiano e’ stato arrestato per aver perseguitato la sua ex, per poi aggredire lei e il fratello che ha provato a difenderla. Secondo quanto ricostruito dai militari, allertati dai vicini di casa, la donna aveva deciso da tempo di interrompere la relazione col suo aggressore. Non accettando la fine della storia, il 36enne ha iniziato a perseguitarla appostandosi sotto casa per osservare ogni suo spostamento.

La scorsa serata ha raggiunto la donna nella sua abitazione, scavalcando un cancello e arrampicandosi sul terrazzo del primo piano, minacciandola e colpendola piu’ volte. Anche il fratello della vittima, che ha provato a sottrarla alla violenza dell’ex, ha ricevuto in cambio pugni e calci. Solo l’intervento dei Carabinieri ha evitato che l’aggressione portasse a conseguenze peggiori. Il 36enne e’ stato arrestato e condotto presso il carcere di Poggioreale: dovra’ rispondere di maltrattamenti in famiglia e atti persecutori.

ad