Il mondo della boxe, soprattutto nel post lockdown, sta contando un elevato numero di iscrizioni. A livello nazionale ci sono 13 mila iscritti, di cui il 10 per cento (1300 tesserati) in Campania. Si tratta di un dato molto importante.

Proprio nella regione Campania si è tenuto il primo corso di aggiornamento per i tecnici di pugilato diretto dalla GYM Boxe, tra le più famose in Italia di pugilato amatoriale. Era presente Carlotta Rigatti come responsabile nazionale della GYM Boxe Federpugilato.

ad

Queste a seguire sono le dichiarazioni della Rigatti come riportate da ‘Il Mattino’:

Il corso di aggiornamento è stato inserito nel corso di formazione per Aspirante tecnico di pugilato organizzato dal Comitato Regionale Campania. E’ stato un momento di grande confronto per due ragioni specifiche. Innanzitutto è stata l’occasione di fornire subito dei crediti formativi ai corsisti, circa 40, Quindi una formazione nella formazione. Inoltre è stata data la possibilità a tanti appassionati e già tecnici di Gym Boxe di recepire nuove direttive ai regolamenti nazionali del pugilato amatoriale.  Sono contenta perché il corso ha registrato una vastissima partecipazione il quanto il comitato regionale ha diramato il corso anche in modalità on line per contenere il flusso nella palestra del maestro Guido De Novellis”.

Riproduzione Riservata