Ha lasciato due lunghi videomessaggi sulla sua pagina Facebook, spiegando le motivazioni del gesto, poi si è suicidato dandosi fuoco nel suo studio professionale di geometra a Boscoreale. Quando sul posto sono arrivati Vigili del fuoco e Forze dell’ordine era oramai troppo tardi. È morto così un geometra di 42 anni, Salvatore B. molto noto a Boscoreale. Nei videomessaggi la vittima annuncia il «gesto estremo» come lui stesso lo definisce, lanciando accuse nei confronti di una donna che, a suo dire, lo avrebbe tradito. In «rete» i video hanno raccolto tanti commenti e condivisioni.

«Sto facendo questo video e sono molto ansioso – dice Salvatore B. nei due filmati, che durano in totale più di 30′ – ho paura, succederanno cose terribili dopo questo video e non potrò fare niente. Purtroppo lei mi ha distrutto e mi ha rovinato la vita».

Centinaia anche i commenti e, tra questi, anche offese pesanti ed accuse alla donna che, come spiega l’uomo nel video, sarebbe stata causa del gesto. Nei due video che il geometra ha postato prima di darsi fuoco l’uomo si esprime con un’apparente calma e rivolgendosi alla donna le chiede spiegazioni per comportamenti a lui non graditi. Alla fine l’uomo, rivolto ad amici e parenti, dice che dal posto in cui andrà li proteggerà sempre mentre suona quasi come una maledizione l’ultimo pensiero per la sua compagna.

ad
Riproduzione Riservata