venerdì, Agosto 12, 2022
HomeNotizie di CronacaFalse procure a nome di persone decedute per truffare l'assicurazione, arrestato avvocato

False procure a nome di persone decedute per truffare l’assicurazione, arrestato avvocato

Il legale, residente nel Casertano, è stato scoperto in seguito alle denunce di due notai: nel tempo avrebbe messo da parte oltre 200mila euro

Un avvocato del foro di Santa Maria Capua Vetere (Caserta) è stato arrestato dai carabinieri di Maddaloni per i reati di falso in atto pubblico e truffa. Il legale è accusato di aver intascato oltre 200mila euro grazie alla presentazione di false procure speciali intestate a persone da tempo decedute o inconsapevoli, che mai avevano rilasciato l’atto in questione. Nei suoi confronti il Gip del tribunale di Santa Maria Capua Vetere su richiesta della Procura, ha emesso anche un sequestro di 210mila euro.

L’indagine è partita nel 2019, dopo la segnalazione di un notaio di Maddaloni, che si è accorto solo dopo di aver autenticato una procura speciale falsa presentata dall’avvocato, grazie alla quale quest’ultimo era riuscito a farsi liquidare il risarcimento da un’assicurazione per un sinistro stradale. Non molto tempo dopo una nuova denuncia, simile alla precedente, era arrivata da un altro notaio. Dalle indagini dei carabinieri è emerso come l’avvocato aveva utilizzato almeno 60 procure false.

Leggi anche...

- Advertisement -