mercoledì, Dicembre 1, 2021
HomeNotizie di CronacaFissato il processo alla «cupola» dell’Alleanza di Secondigliano

Fissato il processo alla «cupola» dell’Alleanza di Secondigliano

- Advertisement -

La camorra dell’area Nord

Riassegnato e fissato al 30 marzo il processo alla cupola dell’Alleanza di Secondigliano, il cartello camorristico formato dai clan Conti, Licciardi e Mallardo. Il procedimento riguarderà per coloro che hanno chiesto e ottenuto di essere giudicati secondo il rito abbreviato. A inizio gennaio, invece, era arrivato il decreto di giudizio immediato per altre settanta persone, coinvolte nell’inchiesta, scaturita in una maxi-operazione eseguita a giugno scorso. Tra gli indagati spiccano i nomi di Edoardo Contini, alias ’o romano; di sua moglie Maria Aieta; della consorte di Francesco Mallardo, Anna Aieta (sorella di Maria); di Maria Licciardi. La notizia relativa al processo fissato per il 30 marzo è stata riportata dal quotidiano Cronache di Napoli.

- Advertisement -

Leggi anche...

- Advertisement -