TI OFFRIAMO INFORMAZIONE GRATUITA, RICAMBIA CON UN GESTO DI CORTESIA:
CLICCA QUI E LASCIA UN LIKE SULLA PAGINA FACEBOOK DI STYLO24.IT

Presidio e volantinaggio dei lavoratori di Polizia questa mattina a Napoli, davanti alla Prefettura e in tante altre citta’ italiane, organizzato da Cgil, Silp e Fp Cgil. Al centro della protesta, cosi’ come precisato nel documento consegnato al Prefetto al termine della manifestazione – sottolinea Paolo Masia, responsabile Cgil dipartimento sicurezza e legalita’ – il rinnovo del contratto e il riconoscimento complessivo delle attivita’ svolte, finalizzate al contrasto di una criminalita’ sempre piu’ dilagante e agguerrita.

 

“La legge di stabilita’ – hanno sostenuto Alfredo Garzi, segretario generale della Fp Cgil Campania, Michele Zurillo, segretario generale del Silp Cgil Campania e Angelo Raffaele Esposito, segretario generale Silp Cgil Napoli – ha previsto risorse addirittura inferiori al passato e i lavoratori di polizia dovranno accontentarsi di un aumento lordo di 6 euro con l’ormai prossimo stipendio di aprile”. Garzi ha ricordato in particolare la condizione di disagio operativo degli operatori della Polizia Penitenziaria. “Le inadempienze del Governo verso la sicurezza e i derivanti problemi di controllo del territorio nonche’ dei diritti degli operatori lavoratori delle forze di polizia – ha detto Tommaso Delli Paoli, segretario nazionale del Silp – portera’ a ulteriori manifestazioni di protesta per far emergere come, su temi cosi’ complessi, non basta la vuota retorica del Ministro degli Interni”.

 

TI OFFRIAMO INFORMAZIONE GRATUITA, RICAMBIA CON UN GESTO DI CORTESIA:
CLICCA QUI E LASCIA UN LIKE SULLA PAGINA FACEBOOK DI STYLO24.IT