porto napoli
Il porto di Napoli

TI OFFRIAMO INFORMAZIONE GRATUITA, RICAMBIA CON UN GESTO DI CORTESIA: CLICCA QUI E LASCIA UN LIKE SULLA PAGINA FACEBOOK DI STYLO24.IT

E’ un problema atavico dello scalo partenopeo, criticità contro la quale di volta in volta si combatte mettendo in campo misure di contrasto e correttivi. Stiamo parlando dell’ingolfamento della viabilità all’interno del porto di Napoli, nel caso specifico di quanto si registra nell’area delle banchine.

Dove accedono i mezzi
per il trasporto
delle merci e le auto
che hanno il permesso
di entrare nella zona
di pertinenza dello scalo

L’affluenza massiva di mezzi e il susseguente traffico veicolare che si registra ha inevitabilmente delle ripercussioni di natura organizzativa – perché dove c’è traffico c’è minore possibilità di movimento – e anche di sicurezza.

Per quanto riguarda il secondo aspetto, nel caso in cui si verificasse una emergenza, ci sarebbero problemi per la mancanza di adeguate vie di fuga. Si tratta, infatti, di una zona perimetrata. Dall’Autorità portuale fanno sapere a Stylo24, che su questo versante, la situazione è costantemente monitorata, c’è massima attenzione e sono allo studio delle misure per intervenire e cercare di risolvere il problema. Del resto, fanno notare, uno dei primi passi mossi dal presidente Pietro Spirito, da quando si è insediato alla guida dell’Authority, è stato proprio quello di ridurre i permessi alle auto per accedere allo scalo. L’esistenza di una criticità relativa al traffico veicolare sostenuto, all’interno del porto, questa volta sul versante del terminal crocieristico, era stata evidenziata anche da Salvatore Lauro, presidente di Terminal Napoli Spa.

C’è poi da fare un’ultima considerazione
ed ha a che fare con l’organizzazione delle Universiadi 2019

Presso lo scalo napoletano (sistemati a bordo della Msc Lirica e Costa Vittoria) saranno ospitati circa quattromila atleti. Anche in questo caso c’è il rischio concreto di poter assistere a un enorme e ulteriore ingolfamento del traffico, considerato che i partecipanti ai giochi universitari dovranno muoversi, in uscita e in entrata, a bordo di pullman. Sfruttando i varchi tradizionali, poiché a causa della presenza dei cantieri della metro, non è possibile far defluire i mezzi da un’altra parte.

TI OFFRIAMO INFORMAZIONE GRATUITA, RICAMBIA CON UN GESTO DI CORTESIA: CLICCA QUI E LASCIA UN LIKE SULLA PAGINA FACEBOOK DI STYLO24.IT