Una veduta del porto di Napoli

L’esito del procedimento imbastito per danno erariale e mancata riscossione dei canoni

Arriva la decisione della Corte dei Conti, rispetto a un procedimento aperto per mancata riscossione di canoni, mancata riscossione di crediti e danno erariale. I giudici contabili hanno mandato assolti l’ex presidente e l’ex commissario del porto di Napoli, Luciano Dassati, e tutti gli imputati, che, a vario titolo, erano stati coinvolti nelle indagini avviate su Piazzale Pisacane (dove ha sede l’Authority di Napoli). La Corte dei Conti ha dichiarato l’inammissibilità della citazione nei confronti di Stefano Porciani e ha assolto oltre a Dassati, Pietro Capogreco, Francesco Nerli, Dario Leardi, Ciro Bianco ed Emilio Squillante da ogni addebito per le fattispecie di danno.