L’inseguimento si è concluso con le manette ai polsi dei due.

A Portici (Napoli), in corso Garibaldi, i poliziotti hanno intimato l’alt ad uno scooter con due persone a bordo, che non si è fermato. Nella fuga, il conducente ha investito un agente del Commissariato di zona, ma è stato bloccato più avanti, al Corso San Giovanni, insieme al complice, che era fuggito a piedi.

I due: Alberto Imperato, 23 anni già denunciato in passato, ed un 21 enne incensurato, entrambi di Napoli, sono stati arrestati per lesioni personali, resistenza a Pubblico Ufficiale e sanzionati per inottemperanza alle prescrizioni del Decreto governativo del 25 marzo scorso.

ad