Il porto di Napoli

TI OFFRIAMO INFORMAZIONE GRATUITA, RICAMBIA CON UN GESTO DI CORTESIA: CLICCA QUI E LASCIA UN LIKE SULLA PAGINA FACEBOOK DI STYLO24.IT

Quattro i provvedimenti – porti regionali, efficientamento e riqualificazione energetica, servizi territoriali sociosanitari e rifiuti – approvati ieri dalla giunta regionale della Campania. In particolare, per i porti regionali sono stati stanziati 20 milioni di euro per il programma di messa in sicurezza e potenziamento degli stessi e ulteriori 80 milioni per il finanziamento di interventi di manutenzione straordinaria e valorizzazione con priorita’ per i porti che garantiscono continuita’ territoriale delle isole.

Sull’efficientamento e riqualificazione energetica la giunta ha stanziato un milione e mezzo di euro per i lavori di efficientamento e completamento funzionale dell’ex palazzo di governo (prefettura) di Avellino e 600 mila euro per i lavori di riqualificazione energetica e completamento funzionale dell’ex Caserma dei Carabinieri di Ariano. Per il capitolo ‘Sanita”, invece, sono stanziati 26.881.769,33 di risorse Fesr 2014/2020 per finanziare proposte progettuali di potenziamento dei servizi territoriali sociosanitari, di assistenza primaria e sanitari non ospedalieri anche mediante l’allestimento di “presidi sanitari diffusi”.

Il porto di Salerno

Sui rifiuti, infine, approvato il documento “Metodo per il calcolo della percentuale di raccolta differenziata dei rifiuti urbani”, al fine di garantire l’incremento della qualita’ della raccolta differenziata e allineare i dati regionali con le percentuali di raccolta certificate dall’Ispra a livello nazionale, secondo le Linee guida ministeriali del 26 maggio 2016.

TI OFFRIAMO INFORMAZIONE GRATUITA, RICAMBIA CON UN GESTO DI CORTESIA: CLICCA QUI E LASCIA UN LIKE SULLA PAGINA FACEBOOK DI STYLO24.IT