La sede della Procura di Napoli (Stylo24)
La sede della Procura di Napoli (Stylo24)

Dall’inizio dell’anno sono 103 gli episodi che hanno visto vittime camici bianchi e personale sanitario

I casi di aggressione nei confronti di medici e personale sanitario, fino ad ora, nel corso del 2019, sono 103. I dati emergono dalla rendicontazione costante e aggiornata, della pagina Facebook , Nessuno tocchi Ippocrate.  Si tratta di una vera e propria emergenza, che bisognerà affrontare in maniera maggiormente strutturata. Per tale motivo, il procuratore Giovanni Melillo ha deciso di far svolgere le indagini relative alle aggressioni negli ospedali, ma anche a quelle che avvengono nei confronti degli operatori del 118 in servizio sulle ambulanze, a un unico pool. La «squadra» sarà costituita dai magistrati che, all’interno della sezione Sicurezza urbana (guidata dal procuratore aggiunto Rosa Volpe), sono già alle prese con le indagini relative a reati che vanno a minare la sicurezza pubblica.