giovedì, Agosto 18, 2022
HomeNotizie di CronacaSangue a Ponticelli: agguato mortale a Via Camillo De Meis

Sangue a Ponticelli: agguato mortale a Via Camillo De Meis

Ponticelli: ucciso Salvatore De Martino e ferito Salvatore Scarpato. E’ faida per le basi di droga. Si ipotizza un attacco ai De Luca Bossa.

Killer scatenati e senza vergogna nel rione De Gasperi, che trafiggono sotto una pioggia di piombo Salvatore De Martino, 45 anni, e Salvatore Scarpato, di 49 anni. Il primo, morirà dopo pochi minuti al pronto soccorso di Villa Betania, mentre il secondo è stato trasportato al vicino Ospedale del Mare, è in gravi condizioni ma non è in pericolo di vita.

Ritorna a far paura la faida di Ponticelli. Il bilancio di ieri è veramente pesante, perché i sicari non si sono limitati ad una stesa intimidatoria: sono entrati dritti al cuore del fortino dei De Luca Bossa, che da qualche mese ha preso possesso del Rione De Gasperi. Scarpato e De Martino sono due pregiudicati, noti per vicende di droga, storicamente legati al clan di Ponticelli. La polizia, intervenuta intorno alle 20, si è trovata dinanzi ad una scena da macello: le due vittime sono state portate negli ospedali con mezzi privati, però sull’asfalto erano ancora presenti le copiose scie di sangue.

Sulla vicenda, indagano i poliziotti della mobile di Napoli nonché il commissariato di Ponticelli. Come da prassi, partita la ricerca dei testimoni e delle telecamere che potrebbero aver ripreso il raid. Il contesto mafioso è chiaro, resta da capire, però, di chi è la regia.

Leggi anche...

- Advertisement -