Scavi di Pompei

Un uomo si è introdotto abusivamente questa mattina all’interno del Parco Archeologico

Questa mattina i carabinieri del Posto Fisso di Pompei Scavi (Napoli), su segnalazione del personale del Parco Archeologico di Pompei, hanno fermato, presso Porta Stabia, un uomo che si era introdotto abusivamente nel Parco Archeologico in orario di chiusura al pubblico. Al momento del fermo la persona non deteneva alcun oggetto, tantomeno di interesse archeologico.

I Carabinieri, dopo aver constatato l’assenza di danneggiamenti ai resti archeologici, hanno avviato, in collaborazione con il Parco Archeologico di Pompei, un’indagine per precisare tutte le dinamiche dell’accaduto.

ad
Riproduzione Riservata