L’uomo, che ha precedenti per droga, è stato colpito alla schiena e al gluteo. Non è in pericolo di vita

Non è in pericolo di vita l’uomo di 37 anni, Felice Terracciano, rimasto ferito la scorsa notte in un agguato consumato a Pomigliano d’Arco ad opera di ignoti. L’uomo, che ha precedenti per reati di droga, era all’interno della sua macchina in un’area condominiale quando è stato avvicinato da alcuni sconosciuti che hanno fatto fuoco contro di lui ferendolo al gluteo e alla schiena con due colpi di pistola.

Ricoverato all’ospedale Cardarelli di Napoli, le sue condizioni non destano particolare preoccupazione. Sul luogo dell’agguato, in via Giuseppe Campanale, i carabinieri del Nucleo Investigativo di Castello di Cisterna hanno trovato tre bossoli.

ad

Le indagini in corso non escludono alcun tipo di movente.