Polizza capofamiglia richiesta danni
La vita quotidiana spesso ci mette di fronte a piccoli e grandi problemi, molti dei quali hanno quale scenario le mura domestiche.
Ad essere coinvolti sono tutti i membri della famiglia a partire dalle rappresentanti del gentil sesso e dai più piccoli sino agli amici a quattro zampe, che vivono nelle nostre case.
Le casalinghe sono sicuramente le più soggette ad incidenti domestici, seguite a ruota da bimbi ed anziani, lo dimostrano i numeri e le percentuali delle lesioni riportate, gli imprevisti e i danni a che si verificano, coinvolgendo anche terze persone che non sono componenti del nucleo famigliare.
La polizza capofamiglia, la soluzione perfetta per garantire una tutela al proprio nucleo famigliare
Esiste una soluzione perfetta per tutelare se stessi, la propria famiglia, il patrimonio.
Per proteggere con amorevole attenzione la vita dei propri cari le compagnie assicuratrici hanno pensato ad un prodotto perfetto per tutelare i nuclei famigliari dai piccoli e grandi imprevisti che possono verificarsi quotidianamente.
Parliamo di una soluzione adeguata quale l’assicurazione capofamiglia, perfette per garantire una risposta alle richieste di risarcimento avanzate da terzi nei confronti di un qualsiasi componente della famiglia.
Anche se sottoscritta dal capofamiglia la polizza è un’ancora di salvezza per tutti coloro che compongono il nucleo famigliare, animali domestici compresi.
Quale copertura offre la polizza capofamiglia?
L’assicurazione Rc capofamiglia è stata pensata in modo tale da coprire i danni causati a terzi, come lesioni o decessi, ma anche danni materiali causati ai beni.
Qui puoi vedere cosa copre e quanto costa l’assicurazione capofamiglia.
In linea generale la polizza vanta una copertura specifica nel caso in cui si verifichino danni causati da minori.
Possono essere parte integrante della copertura anche i danni provocati da perdite d’acqua a causa della rottura di un tubo, il mancato guadagno nel caso il danno non permetta di poter lavorare per un periodo di tempo.
Ma parliamo anche di danni che sono conseguenza di attività domestiche e di ordinaria manutenzione, causati anche da collaboratori domestici, giardinieri, badanti, babysitter, che prestano attività in casa.
L’assicurazione capofamiglia può essere un’ancora di salvezza anche quando il nostro animale domestico procura danni in casa o a terzi.
Si può fruire di una copertura anche nel caso in cui si procurino danni a terzi dall’uso o dal possesso di veicoli, come ad esempio una bicicletta, per i quali non vige l’obbligo di sottoscrivere una polizza di responsabilità civile.
Fra le garanzie è possibile fruire di una copertura per i danni causati a terzi in seguito ad incendio, scoppio o esplosione di uno dei beni di proprietà della famiglia.
Se lo si desidera è possibile mettere in polizza anche una garanzia specifica per poter fruire di un‘assistenza sanitaria immediata, grazie al servizio di consulenza telefonica che ci mette in contatto con uno specialista che può effettuare visite a domicilio, nei casi più gravi, oppure inviare un’ambulanza.
Il mercato assicurativo propone una miriade di prodotti, realizzati a misura, a seconda delle esigenze della clientela.
Si tratta infatti di inserire clausole specifiche, franchigie ad hoc e la polizza può essere personalizzata a dovere, in accordo con la compagnia assicuratrice.
Garantirsi la polizza adeguata
Per garantirsi la sottoscrizione della polizza adeguata è bene valutare le proposte ed i prodotti offerti dal mercato assicurativo.
E’ possibile scegliere fra proposte estremamente diverse fra loro, considerando le coperture ed i costi.
Per individuare le tante offerte niente di meglio che confrontare i prodotti presenti sul mercato grazie ad uno strumento interessante ed estremamente utile qual è il comparatore online, che seleziona per noi, in base alle richieste, tutta una serie di preventivi fra i quali scegliere quello adeguato e conveniente, senza rinunciare alla qualità del prodotto.