giovedì, Gennaio 27, 2022
HomeNotizie di CronacaPoliziotti aggrediti: condanna a otto mesi per il fratello di Ugo Russo

Poliziotti aggrediti: condanna a otto mesi per il fratello di Ugo Russo

Il 18enne (parente del baby-rapinatore ucciso) era stato fermato nel corso di controlli in Via Salita Paradiso

Condanna a otto mesi con pena sospesa per Alfredo Russo, il 18enne fratello di Ugo, il baby-rapinatore ucciso da un carabiniere libero dal servizio, a 15 anni, nel corso di un tentato raid, lo scorso primo marzo. Alfredo Russo era stato fermato venerdì, nell’ambito di controlli delle forze dell’ordine. Stando alla ricostruzione dei fatti, e ritenendo il 18enne innocente fino a prova contraria, quest’ultimo dopo un controllo effettuato da agenti di polizia in Via Salita Paradiso, si sarebbe scagliato contro di loro, colpendoli con schiaffi e pugni. La notizia dell’esito della direttissima è stata riportata dal quotidiano Il Roma.

Leggi anche...

- Advertisement -