Gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Giugliano, congiuntamente alla Polizia Municipale del medesimo Comune, hanno proceduto al controllo e successivo sequestro di uno stabilimento balneare. All’atto del controllo molte delle parti della struttura erano senza concessione edilizia e realizzate su suolo demaniale.

ad

Tutta l’area abusiva è stata sequestrata e all’amministratore legale della struttura è stata contestata amministrativamente l’omessa conservazione dei formulari relativi al prelievo e smaltimento dei rifiuti domestici stoccati in vasca settica, derivanti da attività di stabilimento balneare, nonché la mancata esposizione del listino prezzi delle consumazioni.

Riproduzione Riservata