TI OFFRIAMO INFORMAZIONE GRATUITA, RICAMBIA CON UN GESTO DI CORTESIA:
CLICCA QUI E LASCIA UN LIKE SULLA PAGINA FACEBOOK DI STYLO24.IT

Due cambi nella giunta di Torre del Greco (Napoli): il sindaco Giovanni Palomba, eletto la scorsa estate, si e’ visto costretto ad estromettere due assessori per fare spazio alle proposte provenienti della lista civica ”La Svolta”, cresciuta rispetto al risultato elettorale, passando da uno a quattro consiglieri comunali. Lasciano l’esecutivo l’ex primo dirigente di polizia Pietro De Rosa, scelto direttamente dal primo cittadino per risolvere la crisi rifiuti, e Monica Ascione, figlia dell’ex consigliere provinciale Alfonso.

 

Al loro posto subentrano Giovanni Marino, gia’ vicesindaco a San Giorgio a Cremano, e la giovane Elena Ciavolino. Al primo sono andate le deleghe a personale, urbanistica, cimitero, patrimonio, nuova edilizia sportiva e parcheggi. Ancora da definire invece gli incarichi della seconda new entry. Riconfermati i restanti cinque assessori, con la novita’ che al vicesindaco Annarita Ottaviano va anche il compito di occuparsi delle Politiche per i marittimi.

 

TI OFFRIAMO INFORMAZIONE GRATUITA, RICAMBIA CON UN GESTO DI CORTESIA:
CLICCA QUI E LASCIA UN LIKE SULLA PAGINA FACEBOOK DI STYLO24.IT